Tecnica metamorfica

Tecnica metamorfica: un tocco lieve come una farfalla.

La Tecnica metamorfica è una delle pratiche per il benessere in apparenza più semplici e fra le più facili da imparare. Si tratta solo di sfiorare testa, mani e piedi. E si può fare anche su se stessi. Lavora sulla globalità della persona. È un tocco lieve come quello di una farfalla (il simbolo della tecnica): muovendo le mani molto lentamente, si sfiorano particolari punti dove sono registrate le esperienze vissute dal concepimento alla nascita e le caratteristiche individuali, che si sono formate durante quel periodo.

La tecnica metamorfica è uno sviluppo della riflessologia plantare e si distingue da quest’ultima poiché non lavora con pressioni ma con leggeri sfioramenti, e non agisce tanto sul piano fisico o energetico, quanto su quello più sottile della mente: le emozioni, i sentimenti, le predisposizioni individuali che “colorano” l’energia personale e possono bloccarla o aiutarne il flusso.

La tecnica metamorfica porta un senso generale di maggiore energia e forza interiore; aiuta ad acquisire sicurezza nei rapporti e nell’espressione di se stessi e genera importanti cambiamenti nel modo in cui la persona vede la vita.