venerdì 20 settembre ore 20.30-23.30
sabato 21 settembre ore 10-13, 14.30-17.30
domenica 22 settembre ore 10-13

presso Il Vivaio del Malcantone,
via del Malcantone 15, FIRENZE

Per informazioni e prenotazioni:
Monica 347 2534248, Alberto 328 8626302
info@oceanodelki.it

I miti sono dei sogni collettivi, stratificati nella memoria di una civiltà. Ci vengono a dire qualcosa del modo comune di essere, comprendere e pensare di un popolo o in certi casi dell’umanità intera.
Sono lì da migliaia di anni e si tramandano di generazione in generazione, ma il più delle volte se ne conosce – e solo parzialmente – la vicenda nei suoi dettagli concreti. In altre parole, non si sa davvero che cosa vogliono dirci nel linguaggio simbolico che è il loro, come è quello dei sogni.
La psicoanalisi ha dato un contributo importante alla decodificazione dei miti attraverso il riconoscimento del sapere inconscio e lo studio del linguaggio simbolico, così oggi possiamo capire meglio che cosa Prometeo è venuto a raccontarci di noi anche nel nostro tempo nel mito che lo riguarda, e così tanti altri.
Io credo che sia importante comprendere la verità nascosta nelle loro vicende: ci aiuta a essere più attenti a quanto di noi è eterno e a riconoscere una complessità psichica che potrebbe renderci più consapevoli del mondo in cui viviamo.
I miti che prenderemo in considerazione riguardano Prometeo, Edipo, Antigone e Teseo e Arianna.