Francesca Greco

Da sempre, l’arte della trasformazione è la mia passione e la mia specialità, che porto con me nel quotidiano, nella mia vita privata ma anche nel mio mondo lavorativo: non trovo infatti abbia senso limitarsi al bianco al nero, a lasciarsi fermare o condizionare da schemi e limiti, accontentarsi di quanto viene considerato normale sopportare e subire, mentre potremmo ambire alla vita che meritiamo, camminando in modo leggero e gioioso verso il nostro destino, vivendo una vita piena e di nutrimento per il cuore.

Nella tradizione Maya ci si salutava augurandosi “buona vita e utile esistenza”: la mia attenzione va al donare strumenti e consapevolezze per imparare a crearsi appunto una bella e buona vita da viversi, come quella che desideriamo, e un’utile esistenza, per poter dare altresì il nostro contributo portando cura e guarigione a Madre Terra, che è la nostra Grande Madre.

Per far ciò utilizzo strumenti come il Gioco della Trasformazione, organizzo serate su vari temi che ci toccano personalmente (che possono spaziare dal femminile alla fiducia, dall’accoglienza all’autostima), giornate e fine settimana in Natura per imparare a rapportarsi con Madre Terra in modo nuovo, e settimane esperienziali dove la pratica diventa potente strumento di trasformazione e integrazione.

Tutto questo allo scopo di riscoprire parti di noi dimenticate, toglierci inutili maschere, riappropriarci della nostra verità e di Chi siamo realmente, creando al contempo una profonda connessione con gli Elementi e la loro sacralità, riscoprendo così la magia che la nostra meravigliosa vita è.